Home | Servizi | Come avere il Gas | Subentrare d'utenza


:: Subentro utenza senza cessazione dell'erogazione di gas

I documenti da presentare:

- Nominativo dell'ultimo utente che ha utilizzato l'impianto

- Codice Fiscale/ Partita IVA

- Documento d'identità personale

- Certificato di conformità dell'impianto rilasciato dall'idraulico se è stato modificato oppure Autocertificazione dove si dichiara che non sono state apportate modifiche all'impianto

- C.C.I.A.A. recente per usi Comm./Artig./Ind.

- Voltura o subentro d'utenza: L'Utente che subentra nella fruizione dei servizio gas deve darne tempestivamente comunicazione alla Società. Il subentrante dovrà comunicare il numero di matricola e la lettura dei misuratore esistente nell'immobile che andrà ad occupare e stipulare il contratto di fornitura. Dopo l'operazione di subentro la Società provvederà ad attivare la fornitura.


:: Subentro utenza disattivata

Attivazione di un contratto disattivato
Con questa operazione sarà riattivato il contatore già presente nell'immobile, ma inutilizzato in seguito a disdetta da parte del precedente utilizzatore.

I documenti necessari:

- I dati anagrafici del nuovo destinatario

- Codice Fiscale/ Partita IVA

- L'indirizzo presso cui si richiede il servizio

- L'indirizzo presso cui si vuole ricevere le bollette

- Dichiarazione di conformità e potenzialità, rilasciata dall'installatore abilitato, come previsto dalla legge 46/90, in materia di sicurezza. Se la ditta possiede già tale documento, a suo tempo rilasciato dal cliente uscente, è sufficiente un'autocertificazione dove si dichiara che non sono state apportate modifiche all'impianto


- Pronto intervento

- Come avere il gas

- Contratti

- Carta servizi

- Modulistica

- Links utili
 
 
2005 Olivi S.p.A. Tutti i diritti riservati
Pronto Intervento per Emergenze su Serbatoi e Reti Gas - Numero Verde 800.194.350

Powered by Readytec